Secondo l’università di Southampton un asteroide colpirà la terra

Advertisement

L’ALLARME È DEI RICERCATORI DELL’UNIVERSITÀ DI SOUTHAMPTON, INGHILTERRA

È il Mirror a rivelarlo e purtroppo non si tratta di una bufala della rete. È una notizia che ha avuto conferme ufficiali. A scoprire la pericolosa traiettorie dell’asteroide è un gruppo di ricercatori dell’Università di Southampton, Inghilterra. Ma i ricercatori non si sono fermati alla previsione della collisione, bensì hanno voluto farsi un’idea dei danni possibili da questo evento eccezionale.

Proprio per questo, di recente, hanno creato uno strumento che riesce a capire quale conseguenze potrebbe avere l’impatto di un asteroide sulla Terra. È una previsione che ovviamente parte da un dato imprescindibile: le dimensioni dell’asteroide e la sua velocità. Secondo le stime, basterebbe un asteroide non molto grande per distruggere un intero paese come l’Inghilterra.

Pensate, che l’asteroide precipitato non molto tempo fa in Russia, era largo solo 19 metri ed è stato capace di ferire ben 1.500 persone. Ma se precipitasse in mare? Potrebbe provocare uno tsunami capace di spazzare un bel pezzo di terra. Il ricercatore Clemens Rumpf ha rivelato che la minaccia degli asteroidi è reale più di quando pensiamo.

Advertisement

3zxu5cov-510x367Le conseguenze relative alla loro caduta possono rivelarsi disastrose a livelli altissimi. Il pericolo più grande è rappresentato proprio dalla possibile formazione di tsunami che potrebbe eliminare per sempre intere isole. Nel caso specifico, l’asteroide colpirà il nostro pianeta tra il 22 e il 28 settembre di quest’anno. La Nasa smentisce tale notizia ma la paura è già dilagata sui social.

Se hai trovato la notizia interessante, continua a seguire la nostra pagina. Qui troverai altre notizie simili che potrai condividere con i tuoi amici sui social che preferisci.

Advertisement
Se hai trovato interessanti i nostri articoli continua a seguirci. Se ancora non li hai visti CLICCA QUI per vedere gli ultimi articoli.