Quali sono i lavori peggiori del mondo? Guardate qui, riuscireste a farne almeno uno?

 
 
 

A volte ci lamentiamo anche di cose che, almeno in teoria, sono a noi favorevoli. Un esempio? Anche se per gran parte delle persone trovare un lavoro è una vera scommessa, chi ce l’ha non smette mai di criticarlo e ritenerlo una specie di piaga nella propria vita.

Spesso però questo atteggiamento è condizionato dal fatto che si ritiene il proprio lavoro un brutto lavoro. questo ovviamente, non è affatto vero, soprattutto se si considera che i lavori peggiori del mondo sono tutt’altri. Volete sapere quali sono? Eccovi la lista nera:

1. Occuparsi della manutenzione di un ponte: è un lavoro che richiede molto equilibrio, coraggio, fermezza e una salute di ferra. La cosa essenziale è che non si soffra di vertigini. Insomma, un vero lavoraccio.

2. Creare matite: sono oggetti di uso quotidiano le matite ma sicuramente in tanti ignorano il modo in cui questi strumenti essenziali per la scrittura e il disegno vengono creati. C’è una figura che si occupa di estrarre il carbone necessario a creare la mina, un lavoro che come potete immaginare è davvero stressante.

3. Dare da mangiare ad animali pericolosi: in ogni zoo e anche in ogni circo, cì’è chi si occupa dell’alimentazione degli animali. È davvero rischioso dare ai del cibo a quelli più pericolosi, come leoni, coccodrilli. Un lavoro che per svolgerlo richiede sangue freddo, coraggio e anche una piccola dose di follia (o disperazione).

4. Il prelevatore di seme equino: per fare il modo che nascano cavalli di razza, bisogna forzare l’accoppiamento prelevando se necessario del seme da un cavallo per poi iniettarlo nella cavalla. Un lavoro ingrato come potete immaginare.

5. L’assistente del lanciatore di coltelli: anche quando deve semplicemente allenarsi il lanciatore di coltelli necessita di persone fisiche e non di figure cartonate o manichini. Il pericolo è ovviamente altissimo.

6. Occuparsi delle pulizie nei cinema: anche se è un luogo dopo si guardano i film, al cinema i giovani si divertono a fare anche altro e per chi si occupa delle pulizie dev’essere un vero strazio raccogliere i ”residui”.

7. Occuparsi dei bagni chimici: quando c’è un evento è obbligatorio mettere dei bagni chimici. Ma chi si occupa delle loro pulizia e del loro svuotamento fa proprio un lavoro di m**da non credete?

8. Provare tute antitaglio o giubbotti anti proiettili: è un lavoro che per forza un essere umano deve fare per capire se l’oggetto funzioni veramente. È un lavoro pagato bene ma anche molti rischiosi.
Se hai pensato che il tuo sia un lavoro cattivo, adesso sicuramente avrai cambiato idea.